Méng Dǐng, la prima volta che piantarono alberi da tè.

Dopo Il monte É Méi e il tè verde "famoso da poco", lo Zhú Yè Qīng, spostiamoci di poco,anche se dire poco in territorio cinese puo essere un eufemismo, e andiamo nel MengShan, dove da oramai secoli, le produzione di tè giallo, il celebre Méng Dǐng Huáng Yá e te verde (meng Ding Gan Lu) sono tra le più ricercate ed apprezzate da tutti gli appassionati.

Il Monte Méng  (Méngshan) è situato nel territorio di Ya'an, città ad ovest di Chengdu, Sichuan.

E' uno dei Birthplace del tè ed è soprattutto il primo posto, la prima zona dove si sono piantati gli alberi di tè a scopo produttivo. Sin dalla dinastia Tang (618-907) e da quella Song (960-1279), diversi templi buddisti a monasteri taoisti sono stati costruiti in questa area: 

  • Qianfo
  • Jingju
  • Zhiju
  • Yongxing
  • Tiangai

mengshan mengding huangya gixlovestea

Il Méngshan ha 5 vette:

  1. Shangqing
  2. LingJiao
  3. Piluo
  4. JingQuan
  5. GanLu

Ci sono 5 petali in un fiore di loto, si dice da quelle parti.

Il MéngShan è ossessionato da una pioggerellina per tutto il corso dell'anno. La nebbia e le nuvole, il sole filtrato e soprattutto un ottimo terreno fertile fanno di questa area un territorio perfetto per la crescita e la coltivazione, anche di alberi da tè. Sono presenti diversi Royal Tea Garden. 

Il tè che proviene dalla montagna, o meglio, dai fianchi piu alti della montagna, viene chiamato MéngDing (Ding è tipo vertice, summit, in senso geografico). Il tè dal MéngDing è stato tributo imperiale per oltre 1000 anni, sin dalla Dinastia Tang, ed è un caso unico nella storia del tè i cina.

Durante la Dinastia Tang, i bevitori di tè due cose prendevano veramente sul serio, la prima, ovviamente, il tè dal MéngDing. La seconda, l'acqua: l'acqua per l'infusione doveva provenire necessariamente dal centro del fiume Yangtze, precisamente dalla sorgente Zhongling, Jiansu. Già un millennio fa, Liu Bochu, un "assaggiatore di acque", la nominò migliore fonte del Paese. 

Sono diversi i tè prodotti in questa area, i più famosi sono il MéngDing Gan Lu ed il MengDing Huang Ya, il celebre tè giallo. 

Il MengDing GanLu, dal nome della vetta dove storicamente viene prodotto, significa, tradotto, Dolce Rugiada. E' un te composto da germogli piccolissimi, lavorati delicatamente ma con un aroma e profumo forte e fresco. 

Il Méng Dǐng Huáng Yá è un tè giallo, uno dei tè piu ricercati. Solo germogli, lavorazione quasi paranoica, anzi, senza quasi. 

Con questo secondo post, terminiamo le montagne del Sichuan. A breve ci spostiamo nello Yunnan.

Ciao e grazie dell'attenzione.