Te Postfermentati - Hòu Fā Jiào - 后发酵

I te postfermentati sono una categoria di tè sottoposta ad una fermentazione microbica, per un peridio medio lungo. 

L'esposizione delle foglie all'umidità ed all'ossigeno durante il processo di lavorazione causa:

  • Endo Ossidazione (prodotta dagli enzimi della foglia)
  • Exo Ossidazione (prodotta da Microbi).

L'alta ossidazione produce un liquore piu scuro.

Dal punto di vista chimico, la qualità delle foglie utilizzate dà ovviamente un prodotto ovviamente diverso. Per effetti della postfermentazione il sapore, il gusto del tè tende a cambiare rispetto alle altre categorie di tè. Sentori di bosco, sottobosco, humus e soprattutto una lunga persistenza e un diverso mouthfeeling.

La postfermentazione è causata da muffe, il principale organismo è l'aspergillus Niger.

La postfermantazione, secondo alcuni recenti studi, fa produrre al tè una maggiore quantità di metaboliti.

I tè postfermentati sono prodotti solo in alcune province cinesi. Le varietà più rinomate sono:

  • Tè Pu'er, Yunnan (雲南普洱茶, Yúnnán Pǔ'ěr chá)
  • Lu'an, Anhui (安徽六安籃茶, Ānhuī Lù'ān lán chá)
  • Liubao, Guangxi (廣西六堡茶, Guǎngxī Lìubǎo chá)
  • Hunan heicha, Hunan (湖南黑茶, Húnán hēichá)
  • Tè Laobian, Hubei (湖北佬扁茶, Húběi lǎobiǎn chá)
  • Biancha, Sichuan (四川邊茶, Sìchuān biānchá)